mail unicampaniaunicampania webcerca

    Cristiana DONATI

    Insegnamento di ECONOMIA POLITICA

    Corso di laurea in ECONOMIA AZIENDALE

    SSD: SECS-P/01

    CFU: 10,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 70,00

    Periodo di Erogazione: Secondo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    ITALIANO

    Contenuti

    L'insegnamento mira a stimolare negli studenti la capacità di analizzare le scelte economiche poste in essere dai consumatori e dalle imprese nelle diverse forme di mercato, nonché di fornire loro le conoscenze necessarie per poter esaminare in maniera critica i sistemi macroeconomici.
    L'insegnamento è formato, quindi da due parti: la microeconomia classica/neoclassica, nella quale si affronteranno gli studi della legge della domanda e dell'offerta, le scelte razionali dei consumatori e le scelte dei produttori, differenti forme di mercato e alcuni fallimenti del mercato; la parte di macroeconomia, seguendo un approccio di stampo keynesiano, proporrà lo studio degli equilibri dei sistemi economici nel breve e nel medio-lungo periodo, con particolare attenzione ai mercati dei beni, ai mercati finanziari e al mercato del lavoro.

    Testi di riferimento

    Per la parte di microeconomia:
    - Robert S. Pindyck - Daniel L. Rubinfeld ‘Microeconomia’, 9/Edizione italiana, Pearson (o qulasiasi edizione del libro)
    Per la parte di macroeconomia:
    - Blanchard, O., Amighini, Giavazzi, Macroeconomia. Una prospettiva europea, Il Mulino, 2011 (o qulasiasi edizione del libro)

    In aggiunta, si consigliano i seguenti testi:
    - Mankiw, Principi di economia, Zanichelli (qualsiasi edizione del libro)
    - A. Pastore, F. Microeconomia di base. Con esercizi svolti, 2a ed., Giappichelli, Torino, 2014 (per la parte di microeconomia)
    - Sloman e Garrat (2018) Elementi di economia, Il Mulino

    Obiettivi formativi

    Alla fine del corso gli studenti saranno in grado di:
    -discutere del funzionamento di modelli microeconomici e macroeconomici che determinano la domanda individuale e l'offerta, il reddito, la produzione, l'occupazione e il livello dei prezzi nel breve e nel lungo periodo;
    -discutere le implicazioni delle politiche fiscali e delle politiche monetarie. L'insegnamento consente agli studenti di analizzare i principali modelli macroeconomici e di comprendere il funzionamento delle economie aggregate nel breve e nel lungo periodo. Le abilità di apprendimento acquisite alla fine del corso possono essere classificate come segue:
    a) Conoscenza e capacità di comprensione: gli studenti dovrebbero padroneggiare i principi economici di base e avere familiarità con gli strumenti di base per l'analisi micro- e macroeconomica.
    b) Conoscenza e capacità di comprensione applicate: gli studenti saranno in grado di analizzare modelli micro- e macroeconomici utilizzando grafici ed esercizi numerici.
    c) Autonomia di giudizio: il corso fornirà agli studenti uno sfondo adeguato per interpretare modelli e dati nel mondo reale.
    d) Valutazione delle capacità di comunicazione: gli studenti sono chiamati a discutere sull'adeguatezza delle azioni politiche suggerite in diversi scenari economici.

    Prerequisiti

    Matematica

    Metodologie didattiche

    La didattica si basa sulla seguente articolazione: Lezioni frontali su tutti gli argomenti del corso. Esercitazioni con coinvolgimento degli studenti. Eventuali seminari.

    Metodi di valutazione

    Gli studenti saranno valutati singolarmente in base a differenti parametri: autonomia di giudizio e di valutazione, capacità di sintesi e approccio critico, qualità dell’organizzazione del discorso, uso del lessico specialistico, capacità di comprensione degli argomenti trattati a lezione.
    L’esame finale sarà una prova scritta che verterà su entrambe le parti di Microeconomia e Macroeconomia. Oggetto d’esame sarà il programma sopra evidenziato, le lezioni frontali ed eventuali seminari.

    Altre informazioni

    Oltre al testo, potrebbe essere fornito materiale didattico aggiuntivo durante le lezioni, che sarà reso disponibile sul sito del Dipartimento.

    Programma del corso

    Per la parte di microeconomia:
    • Domanda e offerta di mercato
    • La scelta ottima del consumatore
    • Produzione e costi
    • Surplus del consumatore e surplus del produttore
    • Mercati di concorrenza perfetta
    • Monopolio
    • Oligopolio e Concorrenza monopolistica
    • Informazione, fallimento del mercato e intervento pubblico

    Per la parte di macroeconomia:
    • Le variabili macroeconomiche
    • Il modello di determinazione del reddito nazionale e il moltiplicatore keynesiano
    • I mercato dei beni
    • La domanda di moneta
    • La BCE e l’offerta di moneta
    • Il modello IS-LM
    • Il mercato del lavoro
    • Curva di Phillips, inflazione e disoccupazione
    • Domanda e offerta aggregata
    • Il commercio internazionale e la bilancia dei pagamenti
    • Il lungo periodo: inflazione e debito pubblico

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    The course aims at stimulating students' ability to analyze the economic choices made by consumers and by firms in the different market forms, as well as at providing them with the knowledge necessary to critically examine micro- and macroeconomic aspects.
    The teaching consists of two parts: the classical/neoclassical Microeconomics, in which the studies of the supply and demand functions, the rational choices of the consumers and the choices of the producers, different forms of market and some failures will be faced; the macroeconomic part, following a Keynesian approach, will propose the study of the economic systems equilibria in the short and medium-long term, with particular attention to the goods, financial and labor markets.

    Textbook and course materials

    For Microeconomics:
    - Robert S. Pindyck - Daniel L. Rubinfeld ‘Microeconomia’,

    For Macroeconomics:
    - Blanchard, O., Amighini, Giavazzi, Macroeconomia. Una prospettiva europea, Il Mulino


    Additionally, the following references are suggested:
    - Mankiw, Principi di economia, Zanichelli
    - A. Pastore, F. Microeconomia di base. Con esercizi svolti, 2a ed., Giappichelli, Torino, 2014 (for Microeconomics)
    - Sloman e Garrat (2018) Elementi di economia, Il Mulino

    Course objectives

    At the end of the course the students will be able to:
    -discuss the working of a simplified microeconomic and macroeconomic models determining individual demand and supply, income, output, employment and price level in the short and long run;
    -discuss the implications of each theory on alternate fiscal and monetary policies. The course enables students to analyse the leading macroeconomic models and to understand the functioning of the aggregate economies in the short and long run. The learning skills acquired at the end of the course can be classified as follows:
    a) Knowledge and understanding: students should master the basic economic principles and be familiar with basic tools for micro- and macro- economic analysis.
    b) Applying knowledge and understanding: students will be able to analyse micro- and macro- economic models using graphs and numerical exercises.
    c) Making judgments: The course will provide students with adequate background to interpret patterns and data in the real world.
    d) Assessment of communication skills: Students are called to discuss on the appropriateness of suggested policy actions in different economic scenarios.

    Prerequisites

    Mathematics

    Teaching methods

    The teaching is articulated as following: Lectures on all the topics of the course. Exercises with student involvement. Any seminars.

    Evaluation methods

    Students will be assessed individually based on different parameters: judgment and assessment autonomy, ability to synthesize and critical approach, quality of text organization, use of specialized vocabulary, understanding of the topics covered in class.
    The final exam will be a written test on both Microeconomics and Macroeconomics. It will last 75 minutes. The subject of the exam will be the program highlighted above, the lectures and any seminars.

    Other information

    In addition to the text, supplementary teaching material could be provided during the lessons period, which will be made available on the Department's website.

    Course Syllabus

    Microeconomic part:
    Demand and supply functions
    The rational consumer choice
    Production and costs
    Consumers and producers surplus
    Competitive markets
    Monopoly
    Oligopoly
    Market failures

    Macroeconomic part:
    A tour on macroeconomics: GDP, Income, inflation
    The goods market
    Financial markets
    The IS–LM model
    The labour market
    The Phillips curve, the natural rate of unemployment and inflation
    Putting all markets together: from the short to the medium run
    The international trade
    The long run: inflation and Government debt

     

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype